C.R.E.D. Centro Risorse Educative e Didattiche



Orientamento scolastico

L’orientamento scolastico, inteso come veicolo di promozione del successo e del contrasto alla dispersione, si declina in molte diverse azioni in ogni singolo istituto della Zona, come indicato nelle linee guida regionali ed è una delle misure che trova più consenso tra gli insegnanti e nelle famiglie.
Nel richiamo alla risoluzione n. 47 del 15/03/2017 il Consiglio Regionale della Toscana assumeva, tra gli obiettivi della programmazione territoriale, la riduzione dell’abbandono scolastico precoce e della dispersione scolastica, con interventi di contrasto e prevenzione anche tramite la progettazione educativa territoriale delle zone, l’orientamento scolastico e la promozione di esperienze educative e di socializzazione.


In Valdera vogliamo affrontare la misura sull’orientamento in rapporto al progetto “ValVal”, che ha sviluppato, attraverso l’analisi dei Rav di istituto coordinata a livello di Rete territoriale, un’ampia consapevolezza delle criticità, in termini di dispersione e abbandono, che caratterizzano i principali snodi del sistema scolastico e formativo con particolare riferimento al passaggio dal 1° al 2° ciclo di istruzione. Dallo scorso anno scolastico si è inserito nel gruppo di lavoro territoriale sull′orientamento anche INDIRE, che ha avviato da tempo collaborazioni con l′ITCG Fermi di Pontedera.


Con i docenti interessati sono state intraprese iniziative di sostegno ai Piani di Miglioramento relativi alle competenze logiche linguistiche matematiche, nel coordinamento delle proposte didattiche fra ultimo anno della secondaria di 1° grado e primo anno del biennio superiore, che intendiamo proseguire e sostenere anche attraverso un percorso di formazione dei docenti e la costruzione di un gruppo di lavoro composto da insegnanti referenti tutors. Ed è sempre in quest’ambito che il progetto ValVal ha affrontato il tema della verifica dei comportamenti e degli esiti conseguenti al consiglio orientativo, avviando una riflessione che necessita ora di ulteriori approfondimenti in termini di acquisizione di dati tramite l’Osservatorio Scolastico Regionale, in continuità con il progetto PON "Val.Ori." di cui è capofila l′ITCG "E. Fermi" di Pontedera.


Questa misura, a partire dallo scorso anno scolastico, ha visto nascere una proficua collaborazione tra il CRED Valdera e l’Associazione Pratika, che si occupa di orientamento formativo, orientamento narrativo e didattica orientativa.


Per l′anno scolastico 2020/2021 si intende consolidare il lavoro di confronto, formazione, condivisione di pratiche con il tavolo dei referenti per l’orientamento della Rete di Scuole della Zona, già positivamente avviato negli ultimi anni.
Nell’ambito di questa azione saranno previsti incontri periodici, sia in presenza che a distanza, intesi come tavoli tematici sull’orientamento. Il confronto ha lo scopo di continuare a rilevare i bisogni e le pratiche in atto sull’orientamento, in modo che il PEZ possa prevedere integrazioni strutturate e costruttive che abbiano un respiro zonale. L’approccio a cui la conferenza fa riferimento, già da alcuni anni, è quello dell’orientamento formativo con metodologia narrativa, centrato anche sulla pratica della lettura ad alta voce.



Nel corso dell′anno scolastico 2020/2021 sarà dato particolare rilievo al coinvolgimento delle famiglie nel processo di orientamento in uscita dalla scuola primaria e dalla scuola scuola secondaria di I°, in un’ottica di sviluppo del lifewide e del lifelong learning, concentrando l’attenzione su formazione ed informazione quali strumenti essenziali per il superamento degli stereotipi di genere nel processo di scelta. Il focus dell’azione, individuato grazie al costante confronto con i Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori della Zona, in particolare quelli tecnici, sarà focalizzato sull’importanza di offrire pari opportunità a tutti gli studenti nei diversi ambiti disciplinari, ma in primo luogo negli ambiti STEM e scientifici in genere.


Saranno organizzati 3 incontri formativi di due ore ciascuno in tutti gli Istituti Comprensivi della Valdera, che coinvolgeranno i genitori degli studenti inseriti nelle classi terze della secondaria di I°. Gli incontri saranno tenuti da una psicologa e counselor specializzata in materia di orientamento e parità di genere.
Questa azione si pone in sinergia con quanto le scuole stanno adottando per l’orientamento formativo con gli studenti e vuole rappresentare una struttura di sistema che guarda in egual misura a tutta la Zona.


Tempi

Il calendario delle attività per le famiglie sarà pubblicato a partire da febbraio 2021

Referente del progetto:

Eleonora Pinzuti - Coaching e formatrice Professionista Saggista e Scrittrice

----------------------------------------------------------------------------------------------------

Orientamento Narrativo

Il CRED Valdera ha predisposto, nell’ambito del PEZ Piano educativo di Zona 2020, un articolato intervento formativo sul tema dell’Orientamento narrativo, volto a fornire ai Referenti dell’orientamento di ciascun istituto e ai docenti interessati strumenti  e metodi per attivare esperienze ed attività curricolari di classe e/o laboratori extra curricolari, anche con il coinvolgimento di genitori e famiglie.
Alle attività di classe e ai laboratori da attivare durante l’anno scolastico, sarà garantita in supporto la consulenza di esperti di Associazione Pratika Onlus, agenzia specializzata in orientamento narrativo.


Il progetto inserito nel Piano educativo della Zona Valdera prevede:
•    Formazione seminariale insegnanti:
Sono previste 25 ore di formazione insegnanti, di cui 15 in presenza tramite piattaforma e 10 a distanza (in termini di co-progettazione e organizzazione delle attività laboratoriali). La formazione è estesa, oltre ai Referenti dell’orientamento, ai docenti di ciascun istituto, espressione dei vari livelli scolari e di più ambiti disciplinari, sottolineando il configurarsi dell’Orientamento non solo come azione specifica, ma soprattutto come caratteristica dell’insieme del processo formativo in tutte le sue articolazioni.

•    Un seminario finale con partecipazione e protagonismo di studenti, insegnanti, genitori e stake holder territoriali. (data da destinarsi, periodo indicativo marzo 2021)
Ogni insegnante partecipante alla formazione potrà condurre in autonomia, se interessato, attività di didattica orientativa nelle proprie classi di ogni ordine e grado, ricevendo feedback a distanza sulla progettazione iniziale e potrà esporre quanto svolto e i risultati durante il seminario finale.
•    Intervento diretto sugli studenti con insegnanti in affiancamento per la scuola secondaria di primo grado:
- un percorso sperimentale in 20 classi di scuola secondaria di I° di 10 diversi Istituti, in presenza di un esperto dell’Associazione Pratika per il recupero e potenziamento delle competenze di base tramite didattica orientativa e per la costruzione di gruppi di discussione integrati tra insegnanti e studenti, tra insegnanti e genitori o tra insegnanti, studenti e genitori insieme su contenuti specifici (genere, pandemia, pensiero scientifico);
- sostegno all′orientamento in uscita dal primo ciclo, mediante 3 seminari formativi aperti anche a genitori e/o a studenti e genitori insieme, realizzati negli Istituti Comprensivi.
Si auspica un ampliamento ed un’estensione dell’adesione al progetto rispetto al numero di classi, di plessi e di istituti già coinvolti lo scorso anno scolastico.

Tempi

Da gennaio 2021

Referente del progetto:

 Martina Evangelista - Associazione Pratika

Visita il SITO WEB





Aggiornato al 18/01/2021

Ente gestore del CRED Valdera per il triennio 2011/2013, in convenzione con l'Unione dei Comuni della Valdera:
Associazione "Crescere Insieme" ONLUS
Sede Legale: Via Collodi, 20 - 56025 loc. La Rotta - Pontedera (PI) - C.F 01286950504
credvaldera@unione.valdera.pi.it - 0587 299507