C.R.E.D. Centro Risorse Educative e Didattiche



Scopi e attivitą

I Comuni, per mezzo del CRED "Rodari", intendono:

  • promuovere attivitą di studio, di ricerca, di ricerca-azione, di documentazione e divulgazione delle sperimentazioni educative diffuse nel territorio della Valdera;

  • stimolare le attivitą di formazione e aggiornamento degli insegnanti;

  • rendere concreto il diritto allo studio anche attraverso la proposizione di forme innovative di didattica e apprendimento;

  • promuovere l`integrazione scolastica degli alunni stranieri immigrati mettendo a disposizione strumenti interculturali specifici.


Ambiti di intervento

Il CRED "Rodari" interviene con i seguenti servizi nel campo del diritto allo studio e dell`educazione degli adulti:

Diritto allo studio

  • proposte di attivitą di formazione in servizio per il personale degli asili nido e delle scuole materne pubbliche e paritarie incontri di formazione;

  • organizzazione di attivitą di aggiornamento e formazione in servizio per gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado;

  • promozione di conferenze ed incontri rivolti ai genitori ed alla cittadinanza per favorire la conoscenza e l`approfondimento di problemi di carattere educativo e formativo e per sostenere la partecipazione consapevole e attiva alla vita della scuola;

  • organizzazione di attivitą di formazione per gli operatori delle agenzie formative territoriali;

  • organizzazione di attivitą di ricerca finalizzate ad una maggiore conoscenza della realtą territoriale e dei servizi socio-educativi organizzati dagli enti locali;

  • attivitą di consulenza per gli uffici di pubblica istruzione al fine dell`organizzazione di iniziative sperimentali e di innovazione. Raccolta ed elaborazione di strumenti utilizzabili per la didattica e le problematiche interculturali;

  • progettazione ed attuazione di interventi sui temi della documentazione educativa e didattica e realizzazione di esperienze integrate tra gli istituti scolastici della Valdera;

  • documentazione delle esperienze pił significative realizzate nei servizi socio-educativi e culturali dei diversi comuni, utilizzando in primo luogo la rivista "Fare Form@zione" e la collana editoriale del Centro;

  • consulenza on-line per gli insegnanti sui temi della didattica, intercultura, educazione alla pace, multimedialitą;

  • promozione di collaborazioni formali con altre agenzie formative, associazioni qualificate per la formazione (quali CIDI e AIMC), IRRE e Universitą al fine di rendere l`attivitą del Centro pił efficace ed integrata nel sistema educativo e informativo;

  • sostegno alla progettazione di attivitą educative e didattiche volte alla ricerca e alla innovazione, realizzate attraverso l`individuazione di esperti e il reperimento di risorse materiali necessarie ( attrezzature didattiche, materiali bibliografici, audiovisivi e informatici) o anche mettendo a disposizione esperienze analoghe gią realizzate in altre realtą scolastiche;

  • promozione di accordi di rete con le risorse educative del territorio;

  • assistenza ed informazione per la progettazione, attivitą connesse con il diritto allo studio e relative ai Piani Integrati di Area;

  • promozione di iniziative di orientamento scolastico e formativo, contro la dispersione scolastica e di sostegno all`obbligo formativo.


Educazione degli adulti

  • promozione e sostegno dell`attivitą formativa, dell`informazione e dell`interscambio di esperienze sul territorio;

  • sviluppo e integrazione del sistema locale stabilendo un insieme di relazioni tra tutti gli agenti che autonomamente operano a livello territoriale nel settore dell`istruzione, della formazione e dell`educazione, per una progettazione integrata;

  • progettazione, monitoraggio, documentazione e catalogazione delle iniziative nell`ambito dell`educazione degli adulti;

  • sostegno alla funzionalitą del Comitato Locale della Valdera, attraverso uno specifico supporto tecnico, informatico ed operativo.


Documentazione e ricerca didattica

  • raccolta delle esperienze innovative che si producono nelle scuole per avviare un confronto che in seguito, in collaborazione con altri Centri, potrą essere orientato verso la ricerca per la valutazione della qualitą dei saperi e dei processi formativi connessi.

Il Centro garantisce il funzionamento e l`apertura per 24 ore settimanali.

Aggiornato al 29/01/2016

Ente gestore del CRED Valdera per il triennio 2011/2013, in convenzione con l'Unione dei Comuni della Valdera:
Associazione "Crescere Insieme" ONLUS
Sede Legale: Via Collodi, 20 - 56025 loc. La Rotta - Pontedera (PI) - C.F 01286950504
credvaldera@unione.valdera.pi.it - 0587 299507